La tua ricerca: 367 offerte
  • Dove vuoi andare?
La tua selezione: 367 offerte
Spagna
gg/mm/aaaa
Indifferente
7 notti

Campeggi Spagna : 367 offerte da scoprire

I risultati di ricerca dipendono dalla soddisfazione dei nostri clienti!

Ordina per

stiamo cercando le migliore offerte

Spagna, scopri i migliori campeggi

Scopri quali sono i campeggi a Spagna che hanno ottenuto le migliori valutazioni dai nostri clienti

Campeggi economici Spagna

La migliore offerta per un soggiorno di 7 notti

Campeggi con piscina in Spagna .

La migliore offerta per un soggiorno di 7 notti


Campeggi in Spagna
Tra le mete più gettonate d'Europa, la Spagna occupa un posto speciale. Si tratta di un paese ricco di tradizioni e destinazioni culturali, di splendide spiagge sabbiose e calette da scoprire, e di ottima gastronomia locale.

Situata nella Penisola Iberica e bagnata dall'Oceano Atlantico, dal golfo di Biscaglia e dal Mar Mediterraneo, la Spagna è anche custode di tratti di mare cristallino, talmente belli da averle valso un posto sicuro nella classifica delle destinazioni regine dell'estate.
Mare si, ma non solo! Il paese è custode anche di splendide zone naturali ideali per trekking e passeggiate, e cela montagne importanti, apprezzate dagli amanti degli sport invernali.

Restiamo in tema estate però, perché i campeggi della Spagna sono l'opzione ideale per chi vuole approfittare della bella stagione combinando un po' di relax a bordo piscina o in spiaggia, con giornate a contatto con la natura ed un pizzico di città.

La varietà di campeggi in Spagna è distribuita principalmente sulla costa orientale, quindi quella mediterranea, ma una parte è presente anche lungo la costa oceanica. Non ti resta che scoprire tutte le opzioni ancora disponibili e leggere i nostri consigli per un soggiorno perfetto.


Vacanze in campeggio in Spagna: dove andare?
Una delle zone più iconiche della Spagna è senza dubbio la Catalogna, comunità autonoma situata nel nord est del paese, al confine con la Francia. La regione include la zona della Costa Brava, nota non solo per le belle spiagge e villaggi balneari, ma soprattutto per la splendida città di Barcellona.
Per i turisti estivi in cerca di un soggiorno non troppo dispendioso, i campeggi in Spagna sono un'ottima soluzione: spesso situati vicino al mare o nelle prime alture della regione, offrono il compromesso perfetto tra natura e città.

Ma dove andare in campeggio in Spagna?
Barcellona è la prima città, e area, da non mancare. Troverai qui bellezze architettoniche, spiagge assolate ed un'accesa movida notturna. Tra i punti di interesse della città, citiamo la Sagrada Familia, Parc Guell, la bella passeggiata sul mare partendo da la 'Barceloneta', ed il meraviglioso barrio gotico, perfetto da percorrere in bici.

Per gli amanti delle escursioni, è possibile spostarsi dal campeggio e raggiungere una località a nord di Barcellona, Girona, città dal grande patrimonio storico e culturale. Le architetture medievali, la cattedrale e le famose case pendenti (penjades) sono solo alcune delle attrazioni principali di questa speciale località. Si tratta di un luogo facilmente visitabile a piedi che regala un assaggio della cultura spagnola.

A sud di Barcellona si trova invece Tarragona, località marittima famosa per le rievocazioni storiche e per i piatti tradizionali. Qui è possibile visitare l'imponente Anfiteatro di Tarragona, teatro di scontri tra i gladiatori e testimonianza del ruolo della città nell'Impero Romano. Sono numerosi i campeggi a Tarragona e dintorni, ideali proprio per scoprire la regione e trascorrere le vacanze in pieno relax, affacciati sulle acque cristalline della Costa Dorada.

I campeggi in Spagna si trovano anche in località meno conosciute ma imperdibili se si decide di visitare il paese. Una di queste è Blanes, paesino della Costa Brava che vanta paesaggi di mare incontaminati e spiagge premiate con la Bandiera Blu. A Blanes si trovano anche due dei giardini botanici più belli del continente europeo: i giardini di Mar i Murta e Pinya Rosa.

Volendosi spostare invece più a sud, si può scegliere tra le tante alternative di campeggi a Valencia, o meglio nella Comunità Valenciana. Oltre a Valencia cui dedichiamo un paragrafo, dal clima da sogno e dalle lunghe coste, Alicante e Castellón de la Plana meritano una menzione speciale.
I campeggi di Alicante sono davvero una garanzia di relax. Si tratta di una città colma di curiosità tutte da scoprire, oltreché una bellissima isoletta, chiamata Tabarca che è possibile visitare in giornata. Castellón de la Plana è invece una località contraddistinta da deliziose chiesette bianche, custode di un meraviglioso parco naturale perfetto per gli amanti del trekking.

Campeggi in Spagna sul mare: scegli Valencia
L'area della Comunità Valenciana (o Valenzana) è un must delle vacanze in Spagna. Valencia, città principale della comunità autonoma, è poi una delle tappe da non perdere quando si organizzano le vacanze in Spagna. La città è unica nel suo genere, proponendo ai turisti monumenti, mare cristallino e tradizioni culinarie secolari. Le opzioni di alloggio in città sono numerose, ma se vuoi optare per un'esperienza immersiva e a contatto con la natura, il camping è sicuramente l'opzione ideale.

Quali sono i vantaggi? Piscine esterne e aree dedicate ad adulti e bambini, aree relax, animazione per tutta la famiglia, e diverse opzioni per assaggiare i gustosi piatti della tradizione direttamente in campeggio. E questo è solo l'inizio: per scoprire il resto non ti resta che prenotare il tuo prossimo soggiorno in Spagna!

Altro grande vantaggio di Valencia è poi il clima, caldo già da metà marzo e fino almeno a fine ottobre. Se, tuttavia, preferisci visitare la città ed i dintorni con un po' più di calma, ti consigliamo di partire tra settembre ed ottobre, quando i prezzi scendono ai livelli della bassa stagione ed il caldo non è eccessivo.


Cosa portare in camping in Spagna?
Stai organizzando il prossimo soggiorno in camping in Spagna? Per assicurarti un viaggio confortevole ti consigliamo di partire leggero. In fondo, lo spirito del campeggio è proprio il ritorno alla semplicità.

Tuttavia, ci sono comunque alcune accortezze da seguire, quindi ecco una lista di cosa portare in campeggio:
che tu voglia alloggiare in bungalow o tenda, non farti mai mancare un kit antizanzare, utile in qualunque sera d'estate, specie nelle giornate troppo umide e afose;
al mare o in piscina, la protezione solare sarà il tuo miglior alleato. Ricorda che le temperature in Spagna raggiungono facilmente i 38°C, pertanto la scottatura è sempre dietro l'angolo;
in corredo alla crema protettiva, occhiali da sole e cappello sono l'essenziale, sia per grandi che piccini;
se soggiorni in bungalow o casa mobile, verifica la presenza o meno della biancheria da letto e da bagno;
abbigliamento comodo e sportivo è l'ideale per la vita in campeggio, con tanto di ciabatte di gomma per accedere ai bagni comuni.


Domande frequenti sui campeggi in Spagna